Hatha Vinyasa Yoga

 

La caratteristica del Vinyasa yoga sta nella disposizione delle posture, la pratica è fluida e spesso accompagnata dalla musica. Gli insegnanti creano la coreografia collegando le posizioni l’una all’altra e curando le transizioni in entrata e uscita. L’intensità di questa pratica è simile a quella di Ashtanga, ma la sequenza delle posizioni generalmente non si ripete.
Si tratta di un termine sanscrito spesso utilizzato per descrivere un’ampia varietà di stili yoga, e simboleggia il fluire, una forma dinamica nella quale le posizioni sono collegate tra loro mediante il respiro.
E’una pratica consigliata a chiunque cerchi dinamicità e rapidità. La sequenza degli asana è spesso diversa rendendo le classi sempre nuove. Coloro che amano testare i propri limiti fisici e desiderano evitare la routine.
I benefici del Vinyasa yoga sono molteplici, il movimento genera calore corporeo che scioglie i muscoli, migliorando così, la circolazione sanguigna e favorendo l’espulsione delle tossine. Coordinazione ad agilità allenano il respiro e svuotano la mente, concentrazione e lucidità mentali si potenziano, allontanando anche le tensioni psicologiche. La dinamicità del Vinyasa yoga consente di acquisire flessibilità e forza, per questo è indicato per gli sportivi che vogliano migliorare le loro prestazioni. Ma è adatto anche a donne in gravidanza ed anziani, poiché tramite una maggior consapevolezza delle capacità di corpo e mente, si raggiunge anche un rinnovato equilibrio. Il vinyasa permette a chi ha perso la forma di recuperarla, a chi ce l’ha già di migliorarla, e a chi è dotato di capacità eccezionali di dare piena espressione alle proprie potenzialità.

L’insegnante:

Fabrizio Desideri è nato a Roma. Dopo una carriera come ballerino professionista nella compagnia “Free Dance Company” guidata da Kledi Kadiu e Veronica Peparini, decide di cambiare la propria vita intraprendendo un percorso spirituale, nel corso del quale abbraccia i principi e i valori del pensiero buddista. L’esperienza di vita in Spagna è stata fonte d’ispirazione nonché luogo in cui abbraccia la pratica dello yoga in modo costante e quotidiano. Attraverso gli insegnamenti dei maestri Mariona Costa Busquets e Alvise Vianello di Yogaia Barcelona, ha la possibilità di immergersi così profondamente nel mondo dello yoga, tanto da scoprirne una vera e propria vocazione. Pratica costantemente e quotidianamente, studiando anche la meditazione e il pranayama. Forte dei consigli dei propri insegnanti decide di arricchire il proprio bagaglio con il corso di formazione di Hatha Vinyasa Yoga, con il maestro Sebastian Arbondo (Ashtanga Yoga di Osaka), nel centro Yoga Bindu di Barcellona. Dove impara a vivere lo yoga non solo all’interno della sala, ma in ogni momento della propria vita. Dopo una lunga e intensa pratica decide di tornare in Italia dove poter mettere in pratica gli insegnamenti appresi e condividerli umilmente con i propri allievi.

Potrete provare la lezione di Hatha Vinyasa Yoga,
presso lo studio di Alchimia
Piazza Francesco Borgoncini Duca, 7

Domenica dalle 10:30 e alle 12:00

Per Maggiori info e prenotazioni Ilenia: 346.7703143 Federica: 392.7767065