Il mese di Dicembre è sempre un momento particolare dell’anno: tantissime persone in molti luoghi del mondo si preparano a festeggiare. E’ un momento in cui usiamo mettere luci ovunque, colori e musiche natalizie.
Perché facciamo tutto questo?

L’importanza del Natale non è solo religiosa: anche dentro di noi avviene qualcosa di speciale e che molti  avvertono a prescindere dall’essere o meno religiosi.
In questo periodo dell’anno le ore di luce diminuiscono sempre più rapidamente, fino a culminare nel 21 dicembre. In questo giorno dell’anno abbiamo più ore di buio rispetto a quelle di luce: è il solstizio d’inverno.

Il buio di solito è associato a qualcosa che non ci piace, oppure che ci intristisce e che ci fa paura… E se cambiassimo punto di vista?
Spegnendo la luce, potremmo perfino notare qualcosa di veramente interessante: potremmo infatti accorgerci di avere altri sensi ai quali affidarci, oppure potremmo iniziare a volgere lo sguardo all’interno di noi.

Non a caso il cuore dell’inverno è il periodo dell’anno in cui tutto si ferma: la natura ha bisogno di tempo per riportare i suoi frutti e anche gli esseri umani hanno bisogno di quel tempo per metabolizzare tutto ciò che nella nostra vita è successo, nel corso dei mesi precedenti.

Si dice che sono i momenti davvero bui che ci danno la forza di rinascere ad una vita migliore; e allora, quale momento può giovarci di più del giorno più corto dell’anno?
Tantissime culture, dai celti ai cinesi, festeggiano il 21 dicembre e – se ci pensate bene – il 25 non è poi così lontano: potrebbe non essere un caso se a Natale si festeggia la nascita di un bambino.

Può essere la nascita di un progetto, un’idea una passione o semplicemente può darci la spinta per lasciar andare chi eravamo e diventare realmente chi siamo!
Tutti noi ci siamo trovati ad un solstizio nella nostra vita, quel momento che ci ha portato ad un grande cambiamento. In questo giorno l’energia è molto alta e ci sostiene nel potare nella nostra vita tutto ciò che vogliamo.

Quindi ecco la nostra ricetta per il Solstizio d’inverno:

  • Prenditi 10 minuti della tua giornata lontano da tutto. Puoi anche farlo in macchina, cerca solo un posto dove puoi stare solo ed in silenzio
  • Prendi con te carta e penna
  • Chiudi gli occhi e porta la tua attenzione alla parte più profonda di te, quella che non si vede allo specchio, e visualizza il tuo nuovo progetto, idea, viaggio o qualsiasi cosa tu voglia per te stesso. Immaginala come se fosse vera, arricchiscila di odori, sapori, sensazioni: dalle colore!
  • Riapri gli occhi e scrivi il tuo pensiero su un foglio bianco con tutto ciò che hai provato e metti il foglio dove potrai rileggerlo, guardarlo o modificarlo ogni volta che vorrai. Una cosa importante: ricorda di aggiungere sia i successi che i momenti di sconforto.

 

In questo modo, stai piantando un seme dentro di te. Dagli solo un po’ di tempo, costanza, pazienza ed amore e lo vedrai crescere forte, fino a diventare un albero.
Non rinunciate ai vostri sogni solo perché non riuscite a vedere il momento in cui si realizzeranno; non abbandonateli solo perché sembrano complicati da raggiungere. Continuate ad essere costanti, decisi e positivi come nella pratica che facciamo insieme: come sui tappetini, così nella vita. Spingetevi ogni giorno un po’ più lontani dalla vostra zona di comfort e, soprattutto, godetevi il viaggio!
Questo è ciò che abbiamo fatto noi: il risultato lo abbiamo chiamato Alchimia 🙂

Per celebrare il solstizio d’inverno, abbiamo pensato ad una pratica speciale: ti aspettiamo venerdì 22 Dicembre alle ore 18:30 per una Special Class di Yoga e Massaggio Thai, per coccolare il corpo e risvegliare la mente.

Per info e prenotazioni:
Federica 3927767065
info@alchimiaroma.com